Dott. Stefano Casellato

 

Ruolo:  Responsabile
Unità operative: MONZA - AMBULATORIO SPECIALISTICO PER LA SALUTE MASCHILE, MONZA - UNITÀ FUNZIONALE DI UROLOGIA

Ruolo:  Medico
Unità operativa:  BRUGHERIO - UROLOGIA E ANDROLOGIA

Ospedale:  Istituti Clinici Zucchi

FORMAZIONE

1997
Laurea in Medicina e Chirurgia, Università degli Studi, Milano, Italia
2001
Advanced Course in Urological Laparoscopy, European School of Surgery, Amburgo, Germania
2003
Specializzazione CEE in Urologia, Università degli Studi, Milano, Italia
2015
Corso Avanzato di Chirurgia Robotica, Università degli Studi, Verona, Italia

ESPERIENZE PROFESSIONALI

2003-2004
IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, Milano, Italia
Medico frequentatore specializzato in Urologia con incarichi di ricerca
2004-2009
IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena, Milano, Italia
Dirigente Medico di primo livello presso la Clinica Urologica dell'Università degli Studi di Milano
2009-2016
IRCCS Policlinico San Donato, San Donato (MI), Italia
Vicedirettore Divisione Universitaria di Urologia
2017 - in corso
Istituti Clinici Zucchi, Monza, Italia
Responsabile Unità Funzionale di Urologia

INCARICHI UNIVERSITARI

dal 2006
Università degli Studi di Milano, Professore a Contratto
insegnamento della “Semeiotica funzionale e stumentale dell’apparato urinario e genitale maschile” nella Scuola di Specializzazione in Urologia
dal 2007
Università degli Studi di Milano, Professore a Contratto
insegnamento della “Anatomia chirurgica dell’apparato urinario e genitale maschile” nella Scuola di Specializzazione in Urologia

Incarichi presso Società Scientifiche

È socio delle seguenti società scientifiche:


  • European Association of Urology – EAU

  • Società Italiana di Urologia – SIU

  • Associazione italiana degli Urologi Ospedalieri – AURO

  • Urologi Ospedalità a Gestione Privata – UROP


Pubblicazioni

L’attività di ricerca si è concretizzata in più di 100 pubblicazioni scientifiche fra testi per esteso pubblicati su riviste nazionali e internazionali e abstract di comunicazioni o relazioni a congressi nazionali e internazionali.


Ha patecipato negli anni a numerosi progetti di ricerca: in campo oncologico (proteomica del tumore renale), in campo anatomico e di sviluppo di nuove tecniche chirugiche (Rocco’s Stitches), in campo enodoscopico e tecnologico (applicazioni cliniche del laser a Thullio in urologia).

ALTRE INFORMAZIONI

Il dott. Casellato utilizza metodiche mini-invasive: sistema robotico Da Vinci, laser a Thullio per la patologia prostatica benigna, laser a Holmio per la calcolosi urinaria.


Trattamento chirurgico, laparoscopico, robotico o endoscopico delle patologie uroandrologiche: ipertrofia prostatica benigna, trattamento di tutte le neoplasie dell'apparato genitourinario (rene, vescica, prostata, testicolo), trattamento della calcolosi urinaria semplice e complessa, infertilità.

 
X